martedì 14 ottobre 2014

Book card

Dopo la nascita di Davide, la nostra routine familiare e' cambiata drasticamente ;) tra un neonato-cozza ed un duenne-geloso. Percio' abbiamo optato per assumere qualcuno che ci aiutasse, una baby sitter/tata che mi fosse da supporto alcune ore a settimana; in questo modo potevo andare a recuperare il grande al nido (distante 25 km) senza dovermi portare dietro ogni volta il piccolino, tra sole, pioggia, auto afosa, aria condizionata, metti e togli dall'auto, e magari ha fame etc etc. Inoltre potevo dedicare un po' di tempo al giorno solo al grande, in modo da ridurre forse, la sua gelosia nei confronti del piccolo (non che sia calata di molto pero'..).
Essere bismamma e' un po' diverso da avere solo un figlio, per me. Anche se l'amore per i bimbi non si divide ma aumenta, fisicamente occorre dividere le attenzioni ed il tempo assieme, e delegare. E non e' facile, emotivamente... Quando entrambi piangono e vogliono la mamma (capita spesso), non posso consolarli entrambi, a volte uno, a volte l'altro...
Bene, in tutto questo, il papa' e' fondamentale!
Per alcuni mesi pero' abbiamo appunto avuto anche una baby sitter che mi aiutava, una ragazza molto in gamba che i bimbi avevano preso in simpatia.
Poi e' finito il nido e non abbiamo piu' avuto necessita' di un ulteriore supporto, dato che ora il grande frequenta la scuola materna in paese (anche se ogni tanto mi farebbe comodo...).
Per ringraziarla dell'aiuto fornitoci, ho pensato di farle qualcosa, e chiedendo su FB alle esperte scrapper, mi hanno consigliato una boon card, che non sapevo nemmeno cosa fosse, che ignorante...
Percio' ecco qui la mia book card..






mercoledì 24 settembre 2014

Biglietto-portafoglio, wallet's card

E' sempre difficile trovare il giusto regalo di compleanno per mio marito....gli ultimi regali non sono stati particolarmente interessanti, per cui quest'anno mi sono ritrovata senza idee e con poco tempo a disposizione per un eventuale acquisto...percio' ho optato per la triste e banalissima busta, no comment. Ho pero' fatto in modo che si capisse che avevo messo impegno, tempo e ammmore nel preparargli il pensiero, non so se lo scopo e' stato raggiunto. Percio' ho realizzato un biglietto di auguri a forma di portafoglio





Dovrei iniziare a crearmi delle liste, in modo da segnarmi tutte le idee regalo che mi vengono in mente durante l'anno (compleanni, Natale etc), perche' solitamente le dimentico proprio prima delle varie scadenze!

OT: ultimamente arrivano un sacco di commenti spam, non mi era mai accaduto prima...esserne orgogliosa o scocciata!?! ;) consigli su come ridurli? Vorrei evitare di inserire moderazioni o altro...

mercoledì 30 luglio 2014

Regalo per le maestre del nido - Gift for the teachers of kindergarten

Poco piu' di una settimana ed il mio Pupetto finira' l'esperienza del nido..ed iniziera' la materna, uh come cresce (lacrimuccia di mamma)...
Volevo fare un pensiero alle tre maestre che si sono occupate di lui in questo periodo di quasi due anni!
Cercando su Pinterest ho trovato un'idea simpatica, un vaso dipinto, con una scritta in inglese perfetta al mio scopo.  Percio'  ho acquistato tre vasetti in terracotta, ho passato prima un primer per impedire che i colori venissero assorbiti dalla terracotta, e li ho dipinti coi colori acrilici. Quindi con dei pennarelli idonei ho rifinito con la scritta, tradotta in italiano.





Ho deciso di  non mettere delle piantine nei vasi, ma di personalizzare il tutto aggiungendo dei colori a cera (che le maestre potranno utilizzare al nido), trasformati in fiorellini. Sui fiorellini di carta ho incollato alcune foto del mio bimbo, cosi' le maestre possono effettivamente vedere le fasi della sua crescita. Ho messo un po' di pannolenci verde per simulare foglie ed erbetta.
Spero sara' un regalo gradito.

Few days and then kindergarden will end, and in September my "big" boy will start a new adventure. I wanted to create a gift for the teachers who are taking care of my child.
On Pinterest I've found a great idea, a painted pot with a writing "thank you for helping me grow".
I painted three pots, I wrote the sentence in Italian, and then I putted in them some flower-crayons (crayons will be used in kindergarden). I glued some pictures of my baby on the paper' flowers, to show the teachers how he growned.
Hope they'll like the gift.



martedì 1 luglio 2014

Lavagna...chalk board

Sperando che al Pupo Grande venga voglia di disegnare, ho pensato di stimolarlo con lavagna e gessetti. Non sapevo dove posizionare un'ipotetica lavagna, per cui, visto che avevo una boccetta di pittura effetto lavagna ancora da aprire, ho deciso di decorare parte della testiera del letto in cameretta. Il letto e' inutilizzato, visto che per ora il Pupo Grande dorme nel lettino basso, ma almeno ora possiamo sfruttarlo in qualche modo..

Prima della pittura

Lavoro finito

Il Pupo Grande si e' accorto subito del nuovo look del letto, ogni tanto disegna qualche riga...wow son progressi!


I've decorated the children room, on the headboard I've painted a chalk board, so the Big Baby can draw with chalks, when he likes to do it.

martedì 17 giugno 2014

Pasta e colori a dita...pasta and finger paints

Il bimbo grande, ogni tanto, riesce a star fermo a sufficienza per fare qualche lavoretto.... Abbiamo giocato con la pasta ed i colori a dita, ad Alessio piaceva molto mescolare i vari colori  insieme .. la prossima volta devo proporne un paio e basta, mi sa.



Successivamente, sfruttando un altro pomeriggio uggioso, abbiamo utilizzato la pasta colorata per creare un disegno...questa operazione e' stata meno interessante per Alessio pero'...


domenica 11 maggio 2014

Auguri mamme! Happy Mother's Day!



Tanti auguri a tutte le mamme, ed un pensiero speciale a te che mi guardi da lassu'... 

lunedì 5 maggio 2014

Materassino morbido da finire...

..che rimarra' da finire. Punto. Avevo iniziato a cucirlo per Alessio, poi l'ho lasciato da parte e visto che non arrivero' a terminarlo (o forse si' ma i bimbi saranno maggiorenni), ho deciso di utilizzarlo e condiderarlo FINITO ;)

L'ho cucito quasi tutto a mano, cn le decorazioni in pannolenci. Ora ho messo la palestrina nella zona vuota, poi quando Davide comincera' a rotolare, potra' utilizzarlo anche senza palestrina. All'interno ho messo un quadratone di gommapiuma.

martedì 25 febbraio 2014

E' nato Davide!! Davide has born!!


Con immensa gioia vi annuncio la nascita del piccolo Davide, che lunedi' 17 febbraio e' arrivato  a fare compagnia al fratellino Alessio!!!
In questi giorni siamo in fase di rodaggio, tra il piccolo Davide che deve ovviamente ambientarsi in queso mondo cosi' strano, Alessio che vede la sua routine familiare scombussolata, e noi genitori alle prese con la gestione di tutto (io per ora riesco giusto a star dietro alle poppate di Davide, mio marito invece segue tutto il resto,Alessio incluso,e' un amore di papa'.

Monday, the 17th of February, Davide came in our family, now Alessio is a big brother!!

giovedì 6 febbraio 2014

Pupazzo di neve! Snowman!

Viste le giornate nevose di questi giorni (anche se qui da me la neve si e' quasi sciolta tutta a causa della pioggia) ho pensato di dipingere una bambolina di legno trasformandola in pupazzo di neve. Il mio bimbo la confonde con Babbo Natale pero'.....mmmm... ! ;)



I thought to paint a peg doll as a Snowman, watching the meteo news of these days...lot of snow in my region, even in my town rain is more than snow... ;)

giovedì 23 gennaio 2014

Casetta per bambole, tutorial - Doll's house, tutorial

Buongiorno!!
Spero che il 2014 sia iniziato bene! Per quanto mi riguarda, direi che per ora non e' male, ma aspetto qualche mese prima di sbilanciarmi...
Per Natale sono riuscita a preparare poco di hand made, ma mi ero prefissata solo un obiettivo, che per fortuna ho raggiunto: preparare una casa delle bambole per ognuna della mie due nipotine, di quelle casette che possono essere portate in giro (pensando alle loro vacanze estive, lontane, con molte ore di auto da affrontare).
Ho seguito all'incirca il tutorial di UK lass in US, che vi consiglio di andare a vedere per le spiegazioni più dettagliate. Io però ho fatto le cose in un modo un po' più semplice: non ho usato la macchina da cucire, ho impiegato il pannolenci, e la colla a caldo per attaccare i particolari. Ho inoltre usato il cartone di alcune scatole di scarpe anziché le plastic canvas.
Ecco il procedimento:
Ho ritagliato le varie "pareti" della casa, seguendo il tutorial segnalato sopra. Ho usato del nastro di carta per rendere più resistente il cartone.


Ho tagliato il pannolenci, lasciando un po' di margine in più rispetto alle parti in cartone, per la cucitura.


Per ogni parte della casetta, ho cucito il pannolenci a rovescio, poi lo ho rivoltato ed inserito il cartone.


Ho inserito anche del cordino elastico per le chiusure coi bottoni, e la maniglia in pannolenci imbottita.


Ho quindi cucito i pezzi tra loro, col punto festone, sempre seguendo le istruzioni del tutorial originale, e attaccato i bottoni.




Con la colla a caldo ho incollato le varie decorazioni, cercando di rendere le due casette differenti tra loro. Con la colla a caldo sono una schiappa!!



Infine ho aggiunto anche una bambolina in legno per ogni casetta.



Spero che le case siano piaciute alle bimbe, e che vengano utilizzate ogni tanto nei loro giochi :)